I tamponi di cotone in plastica saranno banditi dal 1 ° gennaio 2020

Secondo il Biodiversity Act, i tamponi di plastica saranno ora vietati per la vendita a persone dal 1 ° gennaio 2020. Ciò sarà utile agli specialisti dell'orecchio a cui non piacciono molto i tamponi di cotone. , responsabile del trauma troppo comune soprattutto nei bambini piccoli.

Non è una vittoria dei dottori, ma quella delle associazioni di difesa dell'ambiente, che ha spinto al divieto di vendere bastoncini di cotone in plastica. Questo tipo di batuffolo di cotone viene spesso gettato direttamente nei servizi igienici e, poiché sono leggeri e galleggiano sulle acque reflue, i tamponi di plastica non possono essere trattati efficacemente trattamento.

I tamponi di cotone in plastica inquinano

Risultati, li troviamo in gran numero nei nostri fiumi e nei nostri oceani, secondo le associazioni di protezione dell'ambiente. Tutti i tamponi di cotone utilizzati in Francia rappresentavano 1,2 milioni di tonnellate di detriti, presenti in gran parte sulle spiagge o persino nello stomaco dei pesci.
In conformità con la legge sulla biodiversità, i tamponi di cotone in plastica saranno vietati per la vendita a privati ​​da 1st Gennaio 2020. La misura, che entrerà in vigore nel 2020, si applicherà solo agli individui e si applica solo ai bastoncini di plastica. Rimarranno utilizzabili in un ambiente medico in cui forniscono molti servizi e dove sappiamo perfettamente come riciclare i rifiuti.

La delicata rimozione del cerume

I cotoni di cotone sono ampiamente utilizzati per la pulizia del condotto uditivo. e rimuovere la cera in eccesso. Il cerume è un tipo di cera che è un elemento di difesa naturale del nostro corpo, contro la polvere, ma anche i microbi. Non è sempre necessario rimuoverlo ma quando questa cera si accumula, può ridurre la capacità di sentire bene, specialmente nelle persone anziane.
In occasione di questa legge, è possibile modificare il metodo: chiedere al medico di famiglia, dare un'occhiata, quindi lavare il condotto, con una pera, se l'ostacolo sembra troppo stretto. È semplice e talvolta spettacolare nelle persone che non hanno sentito molto. Esistono prodotti simili (pere e liquidi per ammorbidire il tappo) in vendita nelle farmacie e consentire di fare la stessa manovra in completa sicurezza a casa, ovviamente rispettando le ovvie controindicazioni. Non farlo, specialmente se hai le orecchie o se c'è qualche scarica.
Puoi anche pulire le orecchie dopo la doccia. È molto più facile quando il cerume viene ammorbidito. Dovresti usare un panno umido per lavare la parte esterna dell'orecchio e sciacquare le orecchie quando sei sotto la doccia.

Il batuffolo di cotone fa piuttosto male alle orecchie

Secondo gli specialisti, il batuffolo di cotone è l'ultima cosa da mettere nelle orecchie. Puoi aggravare piuttosto che pulire.
Nonostante molti avvertimenti, i genitori rimangono troppo zelanti e innumerevoli bambini feriti da cure che iniziano da un buon feeling con, soprattutto un rischio di perforazione del timpano.
Alcuni sostengono usando una graffetta, con la parte arrotondata che funge da impugnatura in grado di catturare i depositi di cera senza spingere indietro sul fondo del condotto uditivo, ma è molto dura e può ferire un bambino che agitato.
Per testardo, non spingere mai il tampone per più di 1 cm.

La legge sulla biodiversità non protegge solo il futuro dei nostri bambini ... ma protegge anche le loro orecchie!